Diario di un elfo. Parte 4

Sai amore mio... Non sempre c'è il sole. Capitano dei giorni di pioggia, dei temporali estivi. Capitano dei momenti di paura. Di tristezza. Di ansia perché non si sa cosa ci sarà domani. Se puoi ripararti fallo. Prendi un ombrello, rosso, che ti permetta di camminare tranquillo fra le gocce che scendono. Sennò impara a ballare sotto la pioggia. Io sarò con te. E ci infradiceremo di acqua, parole, risate e... Nodi. #elfodelmiocuore #andiamoacasa #focaccinedellidl


 Diario di un elfo - Cap. 15
Sto.
Sto imparando a camminare nuovamente. Dopo anni di "io" sto scoprendo che è bello camminare al passo di qualcun altro. È bello anche se tu stai a qualche metro di distanza, o se siamo fermi ad un semaforo, in attesa. Sentire che il nostro passo e il nostro tempo hanno un respiro simile.
Sto ricominciando a respirare. Perché sei con me in ogni cosa, e questo rende nuovo respiro, nuova vita ad ogni mio momento.
Sto conoscendo la fiducia e il lasciarsi andare, perché in questo rapporto sconosciuto e da costruire c'è una mano tesa e un amore incondizionato, che da senso al tempo, ai viaggi e alle paure.
Sto amando questo sentiero perché è una strada meravigliosa. L'ho fatto per ridare al mondo un po' di amore che mi ha regalato, e invece sono ancora io ad aver avuto un dono grande. #elfodelmiocuore #andiamoacasa #focaccinedellidl


Diario di un elfo - Cap. 16
Amore mio,
Ti auguro un'isola felice dove essere davvero te stesso. Un posto che riconoscerai, che avrà il profumo di un abbraccio, il suono di un'onda e il gusto di una focaccina. Che avrà il ricordo di notti insonni.. O di un pupazzo da stringere al cuore. Un'isola dove trovare emozioni che riesci a chiamare per nome e battiti di cuore così improvvisi che non saprai gestire. Che magari ad un certo punto riusciremo anche a chiamare casa.
E non so cosa sarò, ma ti terrò d'occhio sempre e ti terrò per mano, magari a distanza. Orgogliosa di te e del tuo andar lontano. E si chiamerà amore anche se forse non lo sapremo dire. E sarà un battito di mani, un sorriso per sbaglio, una risata in ascensore che risuonerà lontano. E sarai tu, e sei bellissimo. E sarò io, tremante e fiera. E saremo noi. Cosi. #elfodelmiocuore #andiamoacasa #focaccinadellidl


Diario di un elfo - Cap. 17
Ama il tempo dell'attesa. Mettiti seduto, respira profondamente, goditi il tempo di prendere fiato. Non è perso. È quel tempo fondamentale in cui tutto prende una forma, un nome. Il nome giusto.
E se il nome giusto ti farà paura, perché non ci sei abituato, perché ti senti investito, perché non sai gestirlo, non preoccuparti e respira. Non sei solo.
E se la forma sarà più grande di quello che ti aspetti, tranquillo. Respira nuovamente. Stiamo mettendo insieme i pezzi, come in un puzzle di cui non ci hanno fornito la scatola con l'immagine. E se questo ti spaventa, stai tranquillo. Siamo spaventati in due.
Ma ce la faremo.
Perché oltre il nome che non conosco, la forma che non so dare e i silenzi che colmo con parole inutili, c'è un abbraccio che ha già la nostra essenza, il nostro profumo. E l'avrà per sempre.
#andiamoacasa #elfodelmiocuore #focaccinadellidl


Diario di un elfo - Cap. 18
Ci sono giornate faticose. Oggi amore mio è stata una giornata faticosa.
Quando capiteranno, perché capiteranno, cerca un pallone e un campo da calcio. Cerca due amici con cui giocare. Cerca un semaforo. Un abbraccio. Cerca una focaccina del lidl. Cerca una storia da raccontare e due orecchie che ascoltino. La mia mano. Un gelato all'amarena da condividere. Una bottiglia di acqua tonica o di the. Cerca tutto il mio amore, silenzioso ma così potente. Vedrai che poi andrà meglio. #andiamoacasa #elfodelmiocuore #focaccinadellidl


Diario di un elfo - Cap. 19
Questa pagina è dedicata alle mancanze.
Perché sono giorni di vortici e lavoro, ma con te come pensiero fisso e costante.
Mi manca passare del tempo con te, chiacchierando del nulla, mangiando un gelato all'amarena o guardandoti venirmi incontro.
E mi sono accorta che per te potrei alzarmi presto al mattino, passar giornate impegnative, prendere una scaletta e andare a raccogliere le stelle. Ballare a piedi scalzi sul prato delle emozioni. Pregare il Dio degli abbracci che non te ne faccia più mancare. Raccogliere i tuoi silenzi e farne poesia. Riempirti di baci, fino a soffocarti di amore, perché tu possa ricominciare a respirare. Allungare la mano perché tu possa trovare la mia. E spingerti un po', perché meriti di essere amato. Con tutto l'amore stropicciato che potrò darti. #andiamoacasa #elfodelmiocuore #focaccinadellidl


Diario di un elfo - Cap. 20
Gli ostacoli, amore mio, servono per essere superati. Per metterci alla prova. Per vedere se davanti ad un confine abbiamo voglia di lottare e ci crediamo, nel nostro sogno, o se la paura ci ferma. Ho imparato che la paura è un muro altissimo, ma spesso sottile come un foglio di carta. Finché lo guardi da sotto ti sembra insormontabile. Poi decidi di scavalcarlo, ti si sbriciola in mano. Con un soffio scende. E ti chiedi "Cosa ho aspettato....".
Oggi è un grande giorno. È il momento in cui probabilmente prendi consapevolezza. Consapevolezza che la felicità dipende anche e soprattutto da te.
Domani è un grande giorno. È il momento in cui vieni da me per la prima volta. In cui ci vediamo fuori dal solito centro commerciale o cos'altro. È il momento in cui, vestiti solo di ansia ed emozione, saremo noi.
Ti aspetto. Non importa se un mese, due o una vita. Sono qui. #elfodelmiocuore #andiamoacasa #focaccinadellidl


Diario di un elfo - Cap. 21
Scegli me.
Scegli me e la mia vita. Il mio essere dura per tenere la parte. I miei sorrisi veri, a volte a fatica. Le mie canzoni, i miei pensieri, le mie giornate caotiche.
Scegli me e la mia casa. In disordine, in aria, ma aperta. Con pezzi in giro, cose che mancano, confusione. Ma che accoglie.
Scegli me e il mio amore. Meriti di essere felice. Amato. Aspettato. Ricercato. Perché quando non sei con me, è a te che penso. Quando mi fermo ho il cuore in gola e la sensazione che mi manchi un battito. Merito di essere felice, so che con te sarà. Anche quando ti cerco e non ti trovo. O ti ritrovo lontano.
Scegli me, che ti ho aspettato tanto, trovato per sbaglio, amato incondizionatamente.
E che prendo te con tutto il pacchetto. Le tue fatiche, il tuo mondo al gran completo, le tue maledette focaccine del lidl, che ormai amo così tanto. Il gelato. I nostri pranzi. Le tue paure.
Proviamo a camminare insieme. Proviamoci amore mio. Inciamperemo, rideremo, non parleremo. Ma saremo qui, uno per l'altra. E questo ormai è così. Le cose non succedono per caso. #elfodelmiocuore #andiamoacasa #focaccinadellidl

Scrivi commento

Commenti: 0